Facebookyoutube
Cookie Policy
Privacy Policy
Curioso fungo dall'aspetto fuori dal comune, però privo d'interesse alimentare.

PERIODO E RACCOLTA

Estate – Autunno.

 

DESCRIZIONE

Di piccole dimensioni, simile ad un nido d’uccello con uova, 5-7 mm di diametro, con altezza pari a 5-10 mm a forma di coppa conica.

Pareti lisce di colore da giallastro sporco a cannella. Al suo interno ha come piccole lenticchie (peridioli) di colore giallino, bianco sporco, che verranno espulsi durante le piogge, una volta a maturazione.

Carne sottile, priva di polpa, dura e coriacea nell’invecchiare.

Crucibulum laeve
Crucibulum laeve
Crucibulum laeve

 

 

 

 

 

 

Crucibulum laeve
Crucibulum laeve

 

Crucibulum laeve

PROPRIETÀ ORGANOLETTICHE

Senza odori o sapori distintivi.

 

HABITAT

Residui legnosi marcescenti di conifere, raramente su latifoglie.

 

NOME SCIENTIFICO

Crucibulum laeve.

 

NOME DIALETTALE

Non pervenuto.

 

COMMESTIBILITÀ

Non commestibile.

 

NOTE

É l’unica specie di questo genere presente in Europa. 

 

 

 

 

Commenti

Pubblicità