Facebookyoutube
Cookie Policy
Privacy Policy
Fortunatamente le precipitazioni hanno favorito le crescite ai faggi, inaspettate...

Avevo sentore di visitare una determinata zona del nostro Appennino Reggiano e con grande sorpresa ho trovato timidi segnali di risveglio: i primi Boletus pinophilus; cappotto tolto!!! Purtroppo il forte vento di ieri non ci voleva. Se a breve torna l’acqua il danno è riparabile, altrimenti rimandiamo a tempi migliori. In bocca al fungo e buona visione a tutti!

Commenti

Pubblicità