Il programma Campo lupo

Anche quest’anno il campo lupo è guidato dall’esperto Giovanni Grossi.

Luogo:¬†Emilia-Romagna, Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano (RE):¬†http://www.parcoappennino.it
Periodo: Da venerdì 22 a domenica 24 Febbraio 2019. Iscrizioni: Entro lunedì 11febbraio.
Organizzatore: Giovanni Grossi (nickname sul forum: giovanni1968). Contatti: giovo.grossi@gmail.com ; Cellulare: 333 135 1351.
Numero partecipanti: Minimo 6, massimo 15 persone.
Struttura di appoggio:¬†Ostello “La Scuola” di Sologno (http://www.ostellolascuola.com), Villa Minozzo (Reggio Emilia).

Partecipazioni e collaborazioni:¬†Personale del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano per approfondimenti sugli studi in corso, sul progetto LIFE MIRCO-lupo (http://www.lifemircolupo.it/), progetto di ampio respiro della durata di 5 anni che prevede, tra l’altro, la cattura di esemplari morfologicamente anomali, e sullo stato attuale della popolazione del lupo.

 

Lupo
Lupo

Programma sintetico del campo:
Venerdì 22 Febbraio:
– Ritrovo alle ore 13:00 presso l‚Äôostello “La Scuola” di Sologno (RE).
I¬†partecipanti sono pregati di provvedere autonomamente al pranzo prima dell’appuntamento.
РScarico bagagli e formalità.
– Partenza per un’escursione alle sorgenti ¬†del fiume Secchia, nei pressi del passo del Cerreto, il percorso ¬†prevede una durata di 4 ore.

РOre 20:00 circa, cena presso una trattoria alla presenza della Dott.ssa Canestrini e del Dott. Molinari, esponenti del Wolf Apennine Center (WAC), nonchè zoologi ricercatori esperti di lupo. http://www.parcoappennino.it/pagina.php?id=253
– A seguire presentazione didattica sul lupo con immagini, documenti e dibattito con i Tecnici del Parco.

Sabato 23 Febbraio:
– Partenza, dopo colazione, prevista alle ore 08:00.
– Escursione alle pendici del monte Cusna, principale vetta dell’Appennino tosco-emiliano.
– Pranzo al sacco.
– Continuazione dell’escursione. In caso di neve a terra, ci saranno buone possibilit√† di compiere tracciature di lupi (snow tracking).
– Cena in tipica trattoria.
РDopo cena, serata didattica sul lupo e con Massimo Gigante (vicepresidente della Società Reggiana di Scienze Naturali ) parleremo di anfibi dell’appennino Reggiano: https://srsnsite.wordpress.com/
РA seguire, meteo permettendo, sessione notturna di wolf howling.

Domenica 24 Febbraio:
– Partenza, dopo colazione, prevista alle ore 08:00.
– Trasferimento in auto, dall’alto Appennino, verso la collina reggiana. La zona, sebbene antropizzata, √® ricca di ungulati e dei loro predatori: qui non troveremo pi√Ļ le faggete caratteristiche delle quote pi√Ļ elevate, ma roverelle e prati stabili.
– Escursione nei pressi di un sito di (rendez vous) utilizzato in passato dal lupo per la crescita dei cuccioli.
– Primo pomeriggio saluti e chiusura del campo.

lupo - Villa Minozzo
lupo – Villa Minozzo

Escursioni e trekking:¬†Non sono previsti tragitti propriamente difficili, ma il programma comprende escursioni lunghe, seppur su sentieri buoni e non esposti (possibile presenza di neve). Le uscite si svolgono in un tipico ambiente collinare-montano.¬†E’ opportuno quindi che i partecipanti dispongano di una preparazione di base adeguata alle escursioni in tale ambiente nonch√© di abbigliamento, equipaggiamento e calzature idonee.
Oltre al normale abbigliamento/equipaggiamento da trekking, i partecipanti dovranno disporre di propri zaino e coprizaino, mantella o giacca per la pioggia, torcia (meglio frontale). E’ vivamente consigliata una borraccia/bottiglia capiente (1 L) per l’acqua! Molto utili possono risultare, oltre al binocolo, le bacchette da trekking, le ghette o i sovrapantaloni impermeabili. Il campo cade a inizio Marzo e sar√† necessario un abbigliamento pesante per condizioni di freddo, neve e/o pioggia. Si consiglia quindi un abbigliamento “a strati” ed anche caldo.
NB:¬†Per ovvi motivi, il programma (trekking, wolf howling ed incontri con il Personale del Parco) √® suscettibile di modifiche, da parte dell’organizzazione, in base allecondizioni meteo, disponibilit√† del personale ed alle contingenze.
Al campo non sono ammessi cani od altri animali domestici.

Costi. Saranno costituiti da:
1-¬†Permanenza di 2 notti all’ostello “La Scuola” (pernottamento con prima colazione): 21 ‚ā¨ a testa/notte a carico dei partecipanti; 2 cene in osteria (circa 25 ‚ā¨ a testa/cena); 2 pranzi al sacco (prezzo da definire).¬†I costi di cene, alloggio e pranzi al sacco sono da versare direttamente in loco ai gestori delle strutture;
2-¬†Quota associativa per il tesseramento 2019 a¬†Canislupus Italia. Vedere modalit√† di iscrizione all’Associazione alla pagina:¬†http://www.canislupus.it/diventa-socio/
3-¬†Contributo organizzativo campo di 10 ‚ā¨ al giorno per l’Associazione¬†Canislupus Italia¬†(tot. 30 ‚ā¨)¬†http://www.canislupus.it/i-campi/
Dal contributo organizzativo sono esenti i Soci sotto i 14 anni;
4- Spese di viaggio, con mezzi propri, a carico dei partecipanti.

Informazioni generali e contatti:
Scrivendo a¬†campi@canislupus.it¬†o direttamente su questo topic del forum. Per contattare direttamente l’organizzatore Giovanni Grossi scrivere a
giovo.grossi@gmail.com o chiamare il numero 333 135 135 1.
Tempi di iscrizioni: Entro lunedì 11 Febbraio 2019 e/o fino ad esaurimento posti.
Modalit√† di iscrizione:¬†Come anticipato sopra, prevede il versamento della quota associativa annuale a¬†Canislupus Italia¬†(Socio Ordinario 15 ‚ā¨; Socio Giovane -fino a 18 anni- 10 ‚ā¨; Socio Sostenitore >30 ‚ā¨) ed il versamento del contributo organizzativo di 10 ‚ā¨ al giorno a
partecipante (tot. 30 euro).

Informazioni su assicurazione, modalità di iscrizione e pagamento:
Si ricorda che per motivi assicurativi la partecipazione ai campi √® riservata a tutti coloro che sono in regola con l’iscrizione/tesseramento annuale 2017. La copertura assicurativa prevista attraverso il tesseramento a¬†Canislupus Italia¬†riguarda la Responsabilit√† Civile e non √® prevista una copertura per eventuali infortuni a carico dei partecipanti. Al riguardo l’organizzazione consiglia ai partecipanti di stipulare propria polizza infortuni (modello Club Alpino Italiano). E’ obbligatorio quindi che, all’inizio del campo, ogni partecipante compili una¬†dichiarazione liberatoria di responsabilit√†:¬†http://www.canislupus.it/site/wp-conten … %C3%A0.pdf
Il pagamento del campo va effettuato, entro i termini indicati (luned√¨ 11 Febbraio 2019), attraverso¬†PayPal¬†all’indirizzo¬†http://www.canislupus.it/i-campi/¬†oppure attraverso bonifico bancario o c/c postale dell’Associazione¬†Canislupus Italia¬†indicando, nella causale di pagamento, a lettere chiare e leggibili: “Versamento di iscrizione annuale¬†(per chi non fosse ancora socio) e¬†Contributo organizzativo di…¬†(nome, cognome, indirizzo) per¬†Partecipazione al campo del…¬†(indicare il campo in questione)” :

C/C postale 1005098064
intestato a:
Canislupus Italia
c/o Museo di Moscheta, 50033 Firenzuola (Firenze).
E’ possibile effettuare il pagamento anche tramite¬†Bonifico bancario¬†utilizzando questo¬†IBAN:¬†IT 92 O 0760 1028 0000 10050 98064.
NB: a seguito del pagamento vi chiediamo cortesemente di inviare copia della ricevuta via mail a campi@canislupus.it

 

 

 

Comments