Facebookyoutube
Cookie Policy
Privacy Policy

 Il Boletus aestivalis, anche conosciuto come Boletus reticulatus, Porcino d’estate, estatino e’ un fungo  molto ricercato, ottimo, commestibile e di gran pregio culinario.

Cresce dalla primavera all’estate prevalentemente nei boschi caldi di latifoglie ma anche in quelli di conifere ed e’ per questo che frequentemente si trova bacato.

I miei migliori raccolti sono prevalentemente in Appennino Tosco-Emiliano tra l’erba, spesso associato a boschi di faggio.

Osservandolo attentamente  si possono dedurre le sue principali caratteristiche:

  • Cappello: è di colore camoscio,bruno chiaro, omogeneo fino all’orlo, opaco, con la cuticola asciutta e vellutata, mai lucida. Nella parte piu’ tenera è tipicamente rotto in tante piccole screpolature,  motivo per la quale e’ stato denominato reticulatus;
  • Parte sottostante del cappello: alla crescita è di colore bianco latte, poi giallo verdastro ed infine, a completa maturazione, di colore verde scuro;
  • Gambo: robusto, compatto, dapprima obeso, successivamente  cilindrico. Leggermente piu’ grosso alla base, per tutta la superficie del gambo ha un reticolo fine.

 

image

image

image

 

 

 

 

 

Visto e considerato che tutte queste immagini non profumano, o perlomeno profumavano, anche per me e’ giunto il momento di togliere il cappotto; l’acqua non manca ed ora sole e caldo……

In bocca al fungo a me e a tutti !!!!!!!!

image

image

image

image

 

image

image

image

Commenti

Pubblicità